martedì 31 marzo 2015

Caricaidee a Fukushima

4 anni dopo il  terremoto nel Tōhoku, in data 7 Marzo 2015, l’associazione NPO留学協会 di Tokyo ha organizzato un evento intitolato “Facciamo sorridere i bambini di Fukushima”. Con partenza da Kagurazaka (Tokyo), un gruppo di 40 volontari, composto sia da asiatici, sia da europei, si è diretto in autobus verso Fukushima. Tra i volontari, c’era anche Caricaidee.


In seguito all’incidente avvenuto nel Marzo 2011 presso la centrale nucleare di Fukushima, molti giapponesi, residenti nei pressi della centrale, sono stati trasferiti altrove, verso zone definite dal governo come “sicure”. Nella mattinata, il gruppo si è recato in visita presso le zone prossime alla centrale nucleare, ormai divenute “città fantasma”. A pranzo, invece, i volontari si sono spostati in un piccolo paese costruito appositamente per ospitare parte delle famiglie sfollate. Ad aspettarli c’erano tanti bambini, desiderosi di iniziare a giocare. Inutile dire che è stata davvero un’esperienza unica, di cui ci rimarrà sempre un vivo ricordo.



Nessun commento:

Posta un commento

VERDEOLONA, verso Olona River Park 2030

Il programma del Workshop " VERDEOLONA, verso Olona River Park 2030 " rivolto ad Amministratori, Tecnici, Professionisti ...