mercoledì 18 novembre 2015

Vive solo chi si muove!

In un paesaggio fortemente antropizzato come quello insubrico, la conservazione degli ecosistemi passa necessariamente dall’individuazione e implementazione di una rete ecologica in cui gli hotspot di biodiversità siano interconnessi in modo coerente nella matrice di territorio semi-naturale

Incipit del documentario “Vive solo chi si muove!” 


Vive solo chi si muove! incipit from Marco Tessaro on Vimeo.

realizzato dall’amico Marco
(Progetto LifeTIB Trans Insubria Bionet)

Nessun commento:

Posta un commento

VERDEOLONA, verso Olona River Park 2030

Il programma del Workshop " VERDEOLONA, verso Olona River Park 2030 " rivolto ad Amministratori, Tecnici, Professionisti ...