martedì 24 maggio 2016

il Coro Polifonico Harmonia a Solbiate Olona

Domenica 29 maggio l' AVIS di Solbiate Olona organizza presso la piazza Gabardi ( o del Sacro Cuore) il concerto del Coro Polifonico Harmonia.

Il coro, fondato nel 1982 da Loriamo Blasutta, ha all'attivo oltre 200 partecipazioni a rassegne e concerti, con un repertorio che spazia dal Rinascimento alla Musica Contemporanea e comprende composizioni a cappella e con accompagnamento strumentale.



Nel marzo del 2011 è stato ricevuto in udienza da S. S. Benedetto XVI, di fronte al quale ha avuto l'opportunità di esibirsi.

Il 24 maggio 2015, il Coro ha partecipato al concerto "Conto Cento Canto Pace" all'Arena di Verona, in occasione del centesimo anniversario della Prima Guerra Mondiale.




sabato 21 maggio 2016

Sportello Unico per l'Edilizia (SUE)


Il Comune di Solbiate Olona invita Cittadini, Professionisti e Imprese,  il giorno 15 GIUGNO alle ore 9.30 presso il CENTRO SOCIO CULTURALE sito in Via Patrioti angolo Via XXV Aprile, a prendere conoscenza dei vantaggi legati alla nascita dello Sportello Unico per l'Edilizia (SUE), la soluzione online in grado di agevolare gli abitanti nella gestione degli interventi edili e urbanistici. Uno strumento nel quale l'utente potrà muoversi agevolmente per svolgere le proprie pratiche e relazionarsi in modo diretto e immediato con il Comune.

Per l'iscrizione all'evento consultare il seguente link: http://goo.gl/forms/vLw356imFo



Lo Sportello del Lavoro

Il Comune di Solbiate Olona, in collaborazione con API Varese (Associazione Piccole e Medie Industrie) e con UPEL (Unione Provinciale Enti Locali) ha attivato lo Sportello Unico Comunale del lavoro




sabato 14 maggio 2016

Impariamo a guardare oltre


Nell'ambito del progetto "Impariamo a guardare oltre

l'Assessorato alla Cultura presenta: 

"La mafia uccide solo d'estate

(film di Pierfrancesco Diliberto).


Venerdì 20/05/2016 ore 20.45 
presso il Centro Socio-Culturale 
di Solbiate Olona, via dei Patrioti 31. 

Ingresso libero



Il film è ambientato a Palermo tra gli anni '70 e '90 e pone al centro della trama un bambino di otto anni di nome Arturo. Una una storia d'amore che racconta i tentativi di Arturo di conquistare l'amata compagna di banco Flora, di cui si è innamorato alle elementari.Sullo sfondo di questa storia sentimentale, scorrono e si susseguono gli episodi di cronaca accaduti in sicilia tra gli anni '70 e '90. Tutto visto dagli occhi e con lo stile di Pif, oramai volto noto in tv con il suo programma "Il testimone". 






martedì 10 maggio 2016

Valle Olona - ricetta a Km zero

Avete notato che splendida fioritura di robinia in ‪#‎ValleOlona‬ ? Ecco una ricetta facile facile per fare delle frittelle dolci e profumate... squisitamente a Km zero


"Questo è il momento, sono sbocciati, non si può più aspettare, nuove piogge potrebbero portarsi via questa meraviglia della natura, questo regalo rinnovato annualmente che pochi sanno cogliere anche in cucina. Stiamo parlando dei fiori d’acacia, o per essere più precisi dei fiori di robinia. Profumati, candidi, carnosi.



Un sapere antico, dimenticato, eppure semplice e straordinario al contempo. Il piacere già comincia dalla raccolta – non si possono acquistare – nei boschi, ai margini dei prati, in compagnia di chi si ama. Il valore di quello che non si paga è infinitamente superiore, poichè lo si apprezza con l’anima. Il valore di quello che si fa con le proprie mani è ulteriormente accresciuto, specie nei giovani occhi di chi ci guarda, impara e imprime nella propria memoria quei gesti d’amore e di tradizione.
Si lasciano cogliere, i fiori di robinia, lascivi e grevi di zuccherine ed inebrianti fragranze, pronti a regalare emozioni antiche e sublimi. Mondati che siano, si immergono in una semplicissima, quasi monastica pastella di sola farina e acqua – volendo essere perfezionisti si userà metà farina di riso e acqua minerale gasata, diaccia – con qualche cucchiaio di zucchero..."

Le dosi? le trovate qui
http://www.varesenews.it/2016/05/fiori-di-robinia-in-pastella-al-miele-dacacia/516298/

Qui l’ebook di Pierre Ley

il Partigiano Luigi Giudici

"Luigi era il primo dei nostri tre figli: era nato a Solbiate Olona il 9 Febbraio 1926. A lui seguirono nel 1927  Alessandro  e nel 1...